Roxy Wouomo Bayshore Knit Slip on Fashion scarpe da ginnastica Navy 8 M US

Condizione:
Nuovo con scatola: Oggetto nuovo, non usato e non indossato, nella confezione originale (scatola o borsa) e/o con ... Maggiori informazionisulla condizione
UPC: 696593709309
Manufacturer: Lauren Lorraine EAN: 0696593709309
Label: Lauren Lorraine Brand: Lauren Lorraine
Department: womens MPN: LL-Venus-Royal Blue-6
Color: Royal Blue Binding: Apparel
ISBN: Not Applicable Publisher: Lauren Lorraine
US Shoe Size (Women's): 6 M US ProductGroup: Shoes
Style: Not Applicable PartNumber: LL-Venus-Royal Blue-6

LUSSO PRADA scarpe da ginnastica MONTECARLO Scarpe 4e3234 Blu Nuovo Camoscio 9,5 43,5 44

di Brian Becker*

Cinque anni prima che Robert Mueller fosse nominato Consigliere speciale per indagare sull’accusa che la Russia aveva interferito nelle elezioni del 2016 e aveva cospirato con la campagna di Trump, il Pentagono stava conducendo attacchi informatici segreti contro la rete elettrica della Russia. La cyberguerra contro la Russia è iniziata nel 2012. I tempi della cyberguerra contro la Russia sono significativi. Non è stata quindi attivata dall’intervento della Russia in Siria (2015) o dal referendum in Crimea nel giugno 2014, che ha portato la Crimea a lasciare l’Ucraina e rientrare in Russia.

Durante lo scorso anno gli attacchi hanno accelerato “con il posizionamento di malware potenzialmente paralizzante all’interno del sistema russo in modo approfondito e con un’aggressività mai provata prima“, secondo un nuovo rapporto pubblicato dal New York Times basato su tre mesi di interviste private con funzionari del Pentagono.

I funzionari del Pentagono decisero di nascondere i dettagli dell’operazione a Donald Trump per paura che non consentisse gli attacchi offensivi più avanzati. Barack Obama, secondo il rapporto, inizialmente non aveva permesso una completa cyberguerra offensiva. Obama ha firmato le tattiche meno aggressive contro la Russia, ma temeva che un’escalation avrebbe reso l’infrastruttura americana troppo vulnerabile al contrattacco.

Continua a leggere

Creeper - 306 Demonia Donna Zeppa Plateau Scarpe Nere LEOPRINT morti testa fibbie

Nike Metcon 4 Champagne Vela Platino Tinta Crema Metallizzato Ragazze Donna

Proponiamo un articolo di alcuni giorni fa che annunciava la ormai prossima Conferenza nella capitale del Bahrein, Manama, il 25 e 26 giugno, a cura ….degli Stati Uniti, su prosperità e pace!

Abbiamo notizia che Washington intende organizzare nella capitale del Bahrein, il 25 e 26 giugno prossimi, una conferenza intitolata “Dalla pace alla prosperità”. Con l’occasione potrebbe essere annunciata la parte economica del cosiddetto “Deal del secolo” per il processo di pace in Medio Oriente. Con ogni evidenza gli Stati Uniti intendono mobilitare ingenti risorse finanziarie, provenienti soprattutto dai Paesi donatori, finalizzate a realizzare grandi infrastrutture che si pretendono tese a migliorare la vita dei palestinesi che vivono in Palestina, Giordania, Egitto, Libano e Siria. Il governo palestinese ha già dichiarato di rifiutare categoricamente di partecipare a questo “progetto” americano, affermando che l’Organizzazione per la Liberazione della Palestina non trasferirà ad altri il proprio diritto esclusivo di prendere decisioni fondamentali per la realizzazione delle aspettative nazionali dei palestinesi.

È evidente che, dopo il fallimento del forum di Varsavia, siamo di fronte a un nuovo tentativo americano di spostare le priorità dell’agenda regionale e d’imporre una “visione alternativa” del processo di pace israelo-palestinese. L’ostinazione a voler barattare il dovere di pervenire a una soluzione politica globale con un pacchetto di “bonus” economici, erodendo il principio della creazione di due Stati per due popoli, suscita profonda inquietudine.

A tale proposito riaffermiamo la fedeltà della Russia al principio fondamentale che nel processo di pace per il Medio Oriente è inammissibile discostarsi dal diritto internazionale, soprattutto dalle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza e dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, poi dal principio “la pace in cambio dei territori”, approvato nella Conferenza di Madrid del 1991, nonché dall’Iniziativa per la Pace Araba del 2002. Allo stadio attuale, così complicato, sarebbero più che mai opportuni sforzi veramente comuni per dare avvio a negoziati israelo-palestinesi diretti e duraturi, invece dell’imposizione dall’esterno di accordi unilaterali congiunturali.

Traduzione: Rachele Marmetti

Fonte: Réseau Voltaire – Francia
PUMA donna Rebel Mid WNS vr- Select SZ Coloree.

Lorraine Royal blu Venus Peep-Toe Platform with Glitter Heel Dimensione 6 Lauren Pump zwcruj2053-scarpe nuove

Laura Biagiotti 5129 Donna Nero 93684. Coloreee Nero, Taglia 40

Anche in Italia molti hanno chiesto in passato la liberazione di Mumia Abu-Jamal. Adesso dopo la lunga ingiustizia subita, è ora di ricordarsi di lui. Liberation News lancia un appello sottolineando le condizioni di Mumia. Oblio e vittoria dell’Impero. Chiaramente l’appello è rivolto agli statunitensi ma ci pare giusto aggiornare anche da noi la situazione di Mumia, parlando della crudeltà estrema del trattamento che viene riservato ai ribelli.Donna Nero Marronee Pelle Impermeabile Harley Davidson Hustin stivali da motociclista

Mumia Abu-Jamal prima della cura

Oggi, dopo la cura

Liberation News esorta i suoi lettori a firmare la petizione qui sotto fatta circolare dal movimento per liberare il prigioniero politico di fama mondiale Mumia Abu-Jamal e chiamare i funzionari elencati in fondo alla petizione.

La vista di Mumia si è rapidamente deteriorata. È stato confermato che Mumia attualmente soffre di condizioni che minacciano seriamente la sua vista. Queste includono il glaucoma, un distacco vitreo e la cataratta in entrambi gli occhi. Questa minaccia mette seriamente a repentaglio la sua stessa vita e il suo rimanente benessere, così come la sua professione giornalistica.

Un oculista esterno raccomanda procedure chirurgiche per rimuovere la cataratta su entrambi gli occhi, ma SCI-Mahanoy Doctor Courtney Rodgers sta ritardando la pianificazione degli esami e degli interventi necessari con l’oftalmologo esterno di Mumia. Rodgers lavora per Correct Care Solutions, una famigerata azienda privata di detenzione, con particolare attenzione dell’immigrazione che, secondo il Project on Government Oversight, è stata citata in giudizio almeno 1395 volte con reclami relativi a una serie di accuse, tra cui omicidio colposo, negligenza e inadeguata assistenza sanitaria. Nel frattempo, Mumia affronta un danno nervoso agli occhi. Non è in grado di leggere o fare altre cose che richiedono una visione normale. Questo ritardo riecheggia gli anni di ritardi subiti da Mumia durante il trattamento per l’epatite C. Nel momento in cui il DOC è stato infine costretto dal Tribunale federale a curare Mumia con la cura di Hep C, era troppo tardi per prevenire la cirrosi epatica.

Gli afroamericani hanno una probabilità 1,5 volte maggiore di sviluppare la cataratta rispetto alla popolazione bianca e cinque volte più probabilità di sviluppare la cecità correlata.

JESSICA SIMPSON AUDREY DISTRESSED Marronee LEATHER stivali 7

Etnies Scout - 4101000419 425 Navy rosso

VALENTINO GARAVANI Men's Sound High Knit scarpe da ginnastica Dimensione 9, 100% AUTHENTIC

Sendra altamente-Biker Stivali 8570 pelle grassa Marroneee antico (M.D. T.L.) TG 8,5 = 42,5

Bernie Sanders durante un comizio

La giustizia brasiliana dovrebbe liberare l’ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva e annullare la sua pena detentiva, questo è quanto afferma il candidato presidenziale democratico degli Stati Uniti (USA), il senatore Bernie Sanders.

NIB Mezlan Men's calf skon suede avvio in Graphite Dimensione 9

In un messaggio pubblicato su Twitter, il senatore del Vermont ha affermato di unirsi ai leaders politici e sociali di tutto il mondo che chiedono alla magistratura del Brasile di portare Lula fuori dalla prigione e di cancellare la sua pena detentiva per presunti e mai provati atti di corruzione.

Sanders, che si candida alla presidenza degli Stati Uniti per il Partito Democratico, ha sottolineato che l’ex-presidente brasiliano, durante il suo mandato, ha ottenuto una grande riduzione della povertà e mantiene ancora una grande popolarità nella nazione sudamericana.

Oggi è più chiaro che mai che Lula da Silva è stato imprigionato in un processo politico che gli ha negato un equo e un giusto giudizio“, ha affermato il politico americano a The Intercept.

The Intercept ha segnalato la scorsa settimana i colloqui tra l’ex giudice e ora ministro della Giustizia Sergio Moro, con i pubblici ministeri brasiliani per incriminare l’ex presidente Lula, condannandolo nel luglio 2017 a nove anni e sei mesi di carcere per corruzione. Nel gennaio 2018, una corte federale ha prorogato la condanna a dodici anni e un mese di prigione. Tuttavia, la Corte Suprema di Giustizia ha ridotto la pena lo scorso aprile a otto anni e 10 mesi. Sulla base delle conversazioni private di Moro, settori politici brasiliani hanno concluso che l’operazione anti-corruzione “Lava Jato” non era motivata da cause legali, ma è stata una crociata politica. Il rappresentante democratico Ro Khanna, d’altra parte, ha chiesto al governo degli Stati Uniti di avviare un’indagine sul caso che è culminato con l’imprigionamento di Lula.

Fonte: TeleSur – Venezuela

Lorraine Royal blu Venus Peep-Toe Platform with Glitter Heel Dimensione 6 Lauren Pump zwcruj2053-scarpe nuove

Lucky Brand Wouomo Xaylah Heeled Sandal - Choose SZ Coloree

Non c’è Guerra Fredda senza antenne. Incominciò con Radio Europa Libera e Radio Libertà, che hanno aperto i cancelli alla caricatura banale, allo sproposito storico, all’insulto ingiustificato. Le radio si sono lanciate a descrivere quel che pensavano accadesse dietro la cortina di ferro con argomenti che poi avrebbero fatto arrossire qualcuno dei partecipanti a queste operazioni.

Illustrazione da CUBADEBATE

di Rosa Miriam Elizalde*

Quando il governo di George W. Bush ha smontato le antenne di Radio Libertà, nella spiaggia di Pals, in Spagna, i funzionari hanno riconosciuto che lo stavano facendo non solo perché costavano un’enormità, ma anche perché erano diventate obsolete e inefficaci le storie abituali alle quali gli Stati Uniti si erano avvinghiati con insistenza nel passato. Il Muro di Berlino era caduto e le sei potenti trasmittenti a onde corte poste di fronte al mare a Girona, erano uno scomodo ricordo della pratica della propaganda di Goebbles in un mondo che si stava riassestando.

Il falchi della disinformazione hanno creato Radio Martì nel 1985 a immagine e somiglianza di Radio Libertà per abbattere l’Isola comunista dei Caraibi,  che sarebbe caduta irrimediabilmente con il colpo sparato al cuore dell’orso sovietico. Siccome la predizione tardava troppo a diventare realtà, hanno duplicato la dose: nel 1990 hanno alzato anche le antenne di TV Martì. Da allora, le trasmissioni verso Cuba raggiungono la cifra insolita di 1800 ore settimanali, a un costo di più di mille milioni di dollari in poco più di tre decenni.

Questa è stata l’operazione più costosa, corrotta e inutile della lunga storia delle imprese di disinformazione delle agenzie statunitensi. Nell’Isola, dai primi tentativi di violazione dello spettro radioelettrico, un gruppo di brillanti ingegneri hanno moltiplicato per zero l’efficacia delle antenne.

Rieker Donna Stivali Y1551 Nero (nero nero 00) 6 UK

Nike Air Max 97 Og Sportivo Dorato Metallico University Rosso Bv0306 700

Lula è stato dichiarato capo di una rete di corruzione dai procuratori di Lava Jato, anche se non hanno mai trovato prove contro di lui

Nel 2016, un editoriale della rivista Time scrisse : “I brasiliani chiamano Super Moro, cantandone il nome nelle strade di Rio de Janeiro come se fosse una stella del calcio”. Ma Sergio Moro è solo un giudice, anche se giudica lo scandalo di corruzione così grande che potrebbe far cadere un Presidente, e forse cambiare la cultura della corruzione che ostacolava i progressi del suo Paese. In quell’anno, la stessa rivista nominò il giudice Sergio Moro una delle cento persone più influenti del mondo, dopo aver contribuito alla caduta del governo di Dilma Rousseff con la fuga di notizie su conversazioni private con l’ex-presidente Lula Da Silva, una modalità criticata dalla Corte Suprema di Giustizia del Brasile. Tre anni dopo, Moro rilasciava una dichiarazione in cui descrive come “criminale invasione della sua privacy” le rivelazioni di The Intercept sul pregiudizio della sua figura e dei pubblici ministeri sul caso Lava Jato*, contro Lula Da Silva e il Partito dei Lavoratori. “Per quanto riguarda il contenuto dei messaggi che menzionano, non ci sono prove di alcuna anomalia”, riferendosi a Intercept, “ignorando il gigantesco schema della corruzione rivelato dall’Operazione Lava Jato”, aveva detto in una breve dichiarazione su quella che forse è una delle rivelazioni più note degli ultimi anni.

scarpe da ginnastica Reebok donna - Leather (CN29)

Lorraine Royal blu Venus Peep-Toe Platform with Glitter Heel Dimensione 6 Lauren Pump zwcruj2053-scarpe nuove

Lanvin Light Khaki Grained Bull Calfskin Low scarpe da ginnastica

Alegria donna Colette Sandal SZ ( donna)- Pick SZ Coloree.

Mike Pompeo, dopo essersi lamentato che oltre a Guaidó esisterebbero ben altri 40 ladroni, non sapendo dove andare a parare con il piano fallito, sconfessa pian piano il 1° burattino

ARTHUR BEREN Dimensione 9.5 nero Texturosso Leather Lace Up

Juan Guaidó, Iván Duque y Mike Pence quando lanciavano la pressione sul Venezuela da Bogotá

Varie sono le reazioni della dirigenza anti-chavista sulle dichiarazioni del capo della diplomazia nordamericana Mike Pompeo, trapelata dal Washington Post alcuni giorni prima. Quello che appariva come un’operazione di controllo sulle comunicazioni, sarebbe in realtà un’azione di distacco dell’autocratico gruppo dirigente che comanda alla Casa Bianca, come in altre occasioni, cambiando la propria agenda e scaricando i propri agenti decaduti. Lo smantellamento delle piattaforme anti-Chavez in Venezuela da parte delle amministrazioni statunitensi ha avuto momenti diversi, già avvenuti con il coordinatore democratico all’inizio di questo secolo e più recentemente con la Tavola Democratica Unita (MUD). Sono venute alla luce le tensioni interne delle diverse espressioni dell’anti-chavismo, che oltre a confermare le parole di Pompeo, danno a tutti l’opportunità di attaccare o difendere il gruppo operativo di turno: Volontà Popolare (quello di Guaidó-ndt.).

Sconfitta dichiarata?

Il rappresentante speciale dell’amministrazione Trump per il Venezuela, Elliott Abrams, raccomandava al chavismo di tornare in Parlamento e di concordare con l’opposizione una transizione che portasse alle elezioni, una dichiarazione che indica un cambio di programma e la rinuncia all’acutizzarsi improvviso della crisi politica. Pare che ora “tutte le opzioni” sembrano scartate perché le minacce hanno un altro tono, mentre cercano d’intensificare le sanzioni, generare malcontento e aprire uno scenario elettorale per indurre un risultato come quello legislativo del 2015.

Continua a leggere

Skechers Ultra Flex-Bright Horizon Wouomo Fitness scarpe Air Cooled Bkgy

LOS ALTOS nero GENUINE PYTHON SNAKE VERSAGE SQUARE TOE WESTERN avvio EE

Pour La Victoire donne elsapn Peep Toe knoechel Cinghia in Pelle Classica Décolleté S

BHLDN scarpe 5 SLIDE RAPHAELLA BOOZ CLUSTER PEARLS MIRA LOW BLOCK HEEL SOLD OUT

In un’intervista rilasciata il 1 giugno alla ABC Radio di Adelaide, relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tortura, Nils Melzer ha avvertito che Julian Assange potrebbe morire in prigione se la sua persecuzione non viene interrotta immediatamente.
La settimana scorsa, Melzer ha emesso una feroce denuncia della persecuzione di Assange, definendola “tortura psicologica“.

Il reporter Philip Williams ha chiesto a Melzer: “Se i tuoi richiami vengono ignorati, temi che possa effettivamente morire in prigione?”  Melzer ha risposto, “Assolutamente sì. Questa è una paura che penso sia molto reale … gli effetti cumulativi di quella pressione costante, diventerà imprevedibile sapere come questo finirà. Ciò che vediamo è che le sue condizioni di salute si stanno deteriorando al punto che non può nemmeno apparire in un’audizione. Questo non è un procedimento giudiziario; questa è persecuzione e deve fermarsi qui e deve fermarsi ora “.

donna Creepers Hidden Wedge Buckle Strap Cuffed Knee High stivali Warm Snow Bots

Asics x JCrew x Packer Gel Lyte III The Navy Buck 1907 SZ 12 H7F4K Special Box

Presentiamo uno degli articoli più interessanti e profondi che abbiamo inserito fino ad ora. Raccomandiamo di leggerlo, ma soprattutto di tornare a leggerlo in futuro, per non perdere l’àncora che dovrebbe tenere saldi, in una fase storica burrascosa, i principi e le valutazioni di fondo dei progressisti del XXI secolo. Tristemente, ma nel contempo per fortuna, da ormai troppi anni, le citazioni più acute e l’omaggio al sempre attuale Antonio Gramsci, ci arrivano solo da Cuba e per osmosi dai paesi latinoamericani. Vergogna ai perdenti e divisissimi “politici di sinistra” italiani!

Immagine tratta da Rebelión

(testo: NON DIMENTICARE! L’IMPORTANTE NON E’ SOLO CAPIRE IL MONDO IN UN ALTRO MODO, MA ANCHE FARE QUALCOSA PER CAMBIARLO)

Quando Antonio Gramsci fondò il Partito Comunista nel 1921, indicò l’establishment(1) come un nemico di classe, e il suo percorso non si fermò finché non cadde in un processo politico organizzato dal fascismo dominante, dove il magistrato dichiarò il “cervello” dell’intellettuale colpevole di tutte le accuse e “degno di 20 anni di condanna“.

di Mauricio Escuela*

Anni fa, quando ho sentito parlare per la prima volta della filosofia come la totalità del reale, sono rimasto stupito davanti alla caduta dei paradigmi morali e delle architetture del pensiero. Una di queste barriere era la convinzione che il materialismo si riferisce unicamente al palpabile e che l’idealismo è circoscritto all’invisibile. Con una rapidità propria dei dialoghi platonici, quello studente che ero (e continuo a essere) vide l’obiettività dell’ideale, ossia, il carattere concreto e storico della cultura.
In quell’orizzonte apparve Gramsci, un marxista italiano dell’inizio del secolo scorso, che leggeva Marx da Hegel, cioè, attraverso il prisma dello spirituale, per rivendicare l’uomo totale e il suo pensiero della totalità dell’esistente. Lo lessi fuori dei piani di studio, lo discussi nel corso di serate nella mia stanza universitaria, entrai al gruppo di coloro che assumono la storia come una creazione umana e, pertanto, come qualcosa di suscettibile di essere fatta nella maniera più giusta possibile.
Da allora, un concetto mi accompagna ogni volta che analizzo questioni sociali, quello dell’intellettuale organico, quella visione di Gramsci su tutti gli uomini come creatori e dei Prometeo del loro destino; un atto che anche liberato il pensiero di sinistra di certo accento positivista e paralizzante che prosperava nelle accademie della fine del secolo XIX. Per questo, Gramsci disse di Marx che non era un filosofo, poiché l’uomo di Treviri si comportava più come l’intellettuale organico che, spostato da una classe all’altra, era capace di creare una storia, una natura.

Tornare a Marx, al rivoluzionario e al giornalista, a colui che aveva previsto tante insidie della lotta della sinistra, è assumere il concetto gramsciano che l’uomo lavora la natura, che è il suo divenire, e vi imprime il suo sigillo, e non il contrario.
Questo ultimo somiglia molto al processo di auto-conoscenza dell’idea assoluta di Hegel che raggiunge nell’uomo e nel pensiero il suo culmine, solo che per Gramsci quella storia era emancipatrice e non poteva finire nell’aula di nessuna accademia.

Quello che fa un intellettuale organico.

Continua a leggere